mercoledì 15 aprile 2009

Ciao Chicca..


IL PONTE DELL'ARCOBALENO:

Davanti all'entrata del Paradiso c'è un luogo chiamato Ponte Dell'Arcobaleno
per i bellissimi colori da cui è formato .

Quando muore una bestiola che e' stata particolarmente cara e speciale a qualcuno, questa va sul Ponte Dell'Arcobaleno.
Questo è un posto meraviglioso, ci sono prati, grandi alberi e colline verdi dove l'erba è
sempre fresca e profumata per tutti i nostri amici tanto speciali che là corrono e giocano tutti
insieme.

C'é tanto cibo (il loro preferito), ruscelli con acqua fresca con la quale dissetarsi e il sole
che splende; tutto a volontà e i nostri amici sono al caldo e stanno bene.

Tutti i piccoli che erano molto ammalati e vecchi sono tornati ad essere in salute, giovani e al pieno delle loro forze. Quelli che erano feriti o mutilati sono tornati ad essere nuovamente
integri e forti, così come li ricordiamo nei nostri sogni di giorni e tempi passati.

Gli animali sono felici e contenti , tranne che per una piccola cosa: ad ognuno di
loro manca qualcuno di molto speciale, molto amato, che si sono lasciati alle spalle, indietro, lontano, verso l'orizzonte.

Corrono e giocano insieme , ma verrà il giorno in cui uno di loro si fermerà improvvisamente e guarderà lontano. Tutti i suoi sensi saranno all'erta , i suoi occhi splendenti, luminosi e lucidi saranno attenti, il suo corpo palpiterà e tremerà dall'emozione, per l'eccitazione e
l'impazienza.
Improvvisamente si staccherà dal gruppo, inizierà a correre sull'erba verde, le sue zampe sembreranno volare sempre più veloci sul prato.

Ti ha visto e riconosciuto. E quando finalmente vi raggiungerete, incontrerete e sarete insieme vi stringerete in un abbraccio gioioso, unico, per non separarvi mai più.
Baci felici pioveranno sul tuo viso, le tue mani accarezzeranno nuovamente la testolina amata e potrai finalmente fissare ancora i suoi fiduciosi occhi, che sono stati lontani per tanto tempo dalla tua vita ma mai lontani e assenti dal tuo cuore.

Allora attraverserete insieme il Ponte Dell'Arcobaleno ....

Autore Ignoto.

8 commenti:

Silva ha detto...

ciao Glo! pare che sia una leggenda tramandata dagli Indiani d'America, è sempre molto commovente leggerla
un bacione
Silva

crazycanca ha detto...

ciao Glo, bella e commovente la poesia....certo che a tua mamma farà piacere, ma credo anche che verserà molte lacrime!!
Baci

Fata Bislacca ha detto...

... Le ho versate anche io le lacrime ed ho ancora gli occhi appannati... Solo chi ama gli animali può capire l'amore grande che suscitano e che sanno dare.... Ciao Chicca, corri felice...
Un abbraccio grande anche a te!

Sabrina ha detto...

Io di adorati pelosi ne ho due e non devo pensare al giorno in cui passeranno il Ponte Dell'Arcobaleno.
Finora tra criceti e uccellini, il nostro Conte Vlad (un pipistrello salvato da un nubifragio, che poi non ce l'ha fatta) e Saverio (il riccio che ci è morto dopo un mese per un'infezione), ne ho visti di cari amici andarsene attraversando quel variopinto Ponte e ogni volta è stata una tragedia. Quindi capisco cosa provi.

Ti mando un abbraccio con la speranza che possa portarti un pò di serenità.

A presto,
Sabrina

Alice ha detto...

Ciao, mi dispiace molto per la tua perdita. Leggendo queste righe anche io mi sono commossa, e anche io credo all' esistenza del Ponte dell' Arcobaleno.
A presto,
Alice

mammamarilele ha detto...

un abbraccetto
piccolo
sincero
affettuoso
ciao ale

Miriam ha detto...

Sono di passaggio...questo racconto mi fa venire le lacrime agli occhi forse perchè ho un cane che adoro e quando sta male mi dispero! Amo da sempre gli animali e quando ci lasciano è un dolore che strazia!
Però è bello pensare che può esistere un luogo dove anche per loro il dolore e la sofferenza viene annullata, tra colori dell'arcobaleno e prati verdi e freschi, in attesa di poterli riabbracciare!!!
Piacere di averti incontrata
Miriam

Giuli ha detto...

commovente ma bella, molto bella! E che occhioloni questa Chicca!!!